Domenica 14 Giugno

 

Strada del Ponale, Cascate di Varone e Lago di Ledro
(765 m)


RITROVO:
 ore 5:15 - presso la nostra Sede CAI

PARTENZA: ore 5:30

ACCESSO: A4 Milano-Venezia uscita Brescia Est

INIZIO ESCURSIONE: Riva del Garda (90 m)

QUOTA DI ARRIVO: 765 m

DISLIVELLO D+: 665 m (per chi affronta l'intera salita)

TEMPO: salita 3h - 4h per la strada del Ponale

DIFFICOLTA': E (Escursionismo)

ATTREZZATURA: Escursionistica

TRASPORTO: Pullman o automobile (mezzi privati)

REFERENTI:

Gianfranco Redaelli - Cell. 335 76 34 258

Mario Brambilla - Cell. 349 46 56 123

Angela De Faveri - Cell. 339 23 89 055

Sentiero del Ponale

Il sentiero del Ponale collega Riva del Garda alla valle di Ledro.

La strada, scavata nella roccia nella seconda metà del 1800, è stata dismessa dopo la realizzazione della galleria vent'anni fa. Dal 2004 è stata trasformata in sentiero. Per le sue caratteristiche ambientali e storiche è uno dei più belli e conosciuti sentieri europei.

Partiamo nel centro di Riva del Garda e seguiamo la costa, passando davanti alla storica centrale idroelettrica. Dopo meno di un chilometro attraversiamo la strada Gardesana occidentale, seguendo il segnavia D01 in direzione Ledro. Lasciamo dietro di noi l’asfalto e ci troviamo già in mezzo al bellissimo percorso panoramico del Ponale, che si aggrappa alle pareti di roccia, a tratti perforandole con piccole gallerie per arrivare infine sopra la baia dello sbocco della Valle di Ledro.

La visita alle Cascate del Varone prevede più punti di osservazione da cui si possono godere diverse scenografie. Cascata di VaroneLa prima visuale è possibile averla dal basso, attraverso la Grotta Inferiore: da qui è possibile osservare la cascata nella sua fase finale. Il secondo punto di osservazione, invece, si trova 40 metri più in alto, nella Grotta Superiore, raggiungibile con un percorso a scalini bassi e lunghi, dalla quale si può ammirare la Cascata del Varone nel pieno della sua caduta. Grotta del VaroneLa grotta e la cascata si trovano all'interno in un parco naturale privato, conservatosi intatto negli anni, grazie all'ottimo lavoro di manutenzione e di cura di coloro che se ne sono occupati negli anni, a partire da circa un secolo e mezzo fa con la costruzione delle prime infrastrutture (1874).

All'interno delle grotte il percorso (breve) è su passerelle in metallo con parapetti e barriere.

Il Lago di Ledro è uno tra i più belli e puliti del Trentino, situato a 650 m d’altitudine. Acque limpide, dal cangiante color turchese.Lago di Ledro

 

Per poter effettuare la prenotazione è necessario far pervenire le adesioni entro martedì 9 giugno ed effettuare in Sede il versamento della caparra di 25 euro.